Oleo Bone
@oleobone
VoceLiberaWeb
@oleobone

La superstar Jungkook dei BTS apre i Mondiali Qatar 2022 con “Dreamers”.

Già a pochi minuti dalla sua esibizione, Jungkook dei BTS si ritrova su tutti social con spezzoni della sua esilarante esibizione. “Dreamers” è la canzone ufficiale dei Mondiali di calcio 2022 in Qatar e già gli Army ( fan) non hanno perso l’ occasione per tradurla nelle loro lingue e darne i più svariati significati. Sognare, rispettare, amare. Queste le parole chiave del testo che vuole lanciare un messaggio di apertura proprio nel Paese che per antonomasia è l’antitesi dei diritti umani. Da mesi pagine di giornali internazionali hanno raccontato l’immensa indignazione del mondo.

Però occorre leggere dietro le righe. Infatti, la richiesta del ‘Supreme Committee’ – dichiara Marco Balich, “firma” italiana di 16 cerimonie olimpiche – era quella di raccontare nella mezz’ora di apertura il Qatar del futuro”. Una nazione piccola, quasi quanto l’Abruzzo, che non rinuncia alla sua cultura ma vuole aprirsi a tutte le persone che arrivano, facendole sentire a loro agio. [….] Continua Balich : “il Qatar vuole essere un posto sicuro, accogliente, un ponte fra l’Asia e il mondo occidentale”.

L’esibizione della celebre pop star sudcoreana, precisa e travolgente è stata spalleggiata alla fine dal cantante del Qatar Fahad Al-Kubaisi. Il risultato è stato un successo senza precedenti.

Nei giorni scorsi sui social, si ipotizzava che la celebre pop star Taehyung dei BTS in arte V, molto amico di Jungkook, lasciasse Parigi di fretta, dove sta lavorando ad un suo progetto da solista, per raggiungerlo in Qatar e supportarlo. Gli Army hanno sperato fino all’ultimo di vederlo atterrare in Qatar, ma durante l’esibizione in diretta tv, ha pubblicato una foto scattata al suo adorato cagnolino che da casa guarda in tv la performance di Jungkook. E questa sembra essere la conferma che dunque, sia tornato in Corea. Il motivo per cui non l’abbia raggiunto è ancora incerto, ma si suppone che il cantante non abbia mai visto di buon occhio l’assenza di diritti umani e la persecuzione degli omosessuali e degli appartenenti alla comunità LGBT in Qatar.

Kim Taehyung – in arte V dei BTS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.