Oleo Bone
@oleobone
VoceLiberaWeb
@oleobone

L’amore visto dagli occhi di un’adolescente

Adolescenza e amore. I giovanissimi e il primo batticuore - Vedodoppio
fonte immagine vedodoppio.com

L’amore è un sentimento che nasce spontaneamente e che ha bisogno di essere nutrito nel tempo. Un’emozione  irrazionale che ci rende vivi, gentili e allegri.

L’amore è costituito da due corpi e un cuore solo che agiscono in assoluta sintonia. Amarsi significa progettare un futuro insieme e trovare obiettivi comuni.

L’amore è molto simile all’amicizia, perché si instaura una relazione tra due persone che condividono la stessa carica emotiva basata sul rispetto, la sincerità, la fiducia e la disponibilità reciproca.

L’amore non deve essere una necessità per riuscire ad accettarsi e non deve nascere dalla paura di restare soli.

Questo importante valore non giustifica la gelosia possessiva, non tollera la violenza e la punizione. Spesso le donne vivono con poca serenità il loro rapporto di coppia a causa del comportamento opprimente del proprio partner. Una gelosia che nasce dal desiderio di possesso, perché molti uomini considerano le donne come oggetti con i quali fare ciò che vogliono.

In alcuni casi la gelosia diventa irrefrenabile e incontrollabile, come il caso di Giulia Lazzari, madre 23enne, strangolata e uccisa dal marito.

L’amore non ha condizioni, non ha distinzione di nazionalità o di sesso ed età, non prevede pregiudizi, non vuole ingiustizie, non è costrizione o abuso verbale o fisico.

L’amore non è “ti amo se… o “ti amo ma…”, poiché l’amore non ha vincoli, limiti o barriere.

Serve un amore travolgente per affrontare l'adolescenza dei figli -  Mammeacrobate
fonte immagine mammeacrobate

Inoltre,  esistono diverse forme d’amore che si possono manifestare in vari modi attraverso una particolare passione o impegnandosi nel proprio lavoro.

Quello che conta davvero è amare se stessi, amare i propri genitori, i propri fratelli o le proprie sorelle, i parenti e gli amici.

Si ama quando si impara a prestare attenzione ai bisogni  e alla gioia degli altri e quando si crede nelle loro potenzialità. Bisogna perdersi nell’altro, conoscere il suo mondo interiore senza tentare di cambiarlo. Ricordiamoci che solo la conoscenza profonda ci aiuta ad abbandonare ogni paura e a vivere i sentimenti incondizionatamente.

Insomma, si ama quando si sceglie di lasciar andare la vanità, le proprie pretese e perfezione, le richieste infantili di attenzione. Smettiamo di far esistere il nostro “io” e iniziamo a valutare l’importanza del “noi”. Questo ci condurrà ad un futuro e ad un mondo migliore.

Nancy Cavallo

Istituto “G. Marconi” di Vittoria Classe V D Alberghiero

Un pensiero su “L’amore visto dagli occhi di un’adolescente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.