Australian open, Berrettini sconfitto da Murray

Il tennista italiano Matteo Berrettini è stato sconfitto dal britannico Andy Murray, dovendo salutare così gli Australian open già al primo turno. Il risultato complessivo del match svoltosi presso la Rod Laver Arena di Melbourne è di (3-6,3-6,6-4,7-6,6-7). Lo scorso anno Berrettini era riuscito a guadagnarsi l’accesso alla semifinale dello stesso torneo. Questa volta il suo cammino si interrompe bruscamente alla prima sfida, dopo cinque set che hanno visto prevalere l’avversario scozzese (già numero uno in classifica ATP nel 2016, att.66°). Bene invece Camila Giorgi che si impone sulla russa Pavlyuchenkova, avanzando al secondo turno. Adesso in campo Fognini, aspettando Sonego e Sinner.

Berrettini sconfitto
Fonte immagine:https://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale, l’Australian open è il primo grande slam della stagione.

Dopo l’eliminazione di Musetti, maturata ieri, un’altra cocente delusione per il tennis italiano. Matteo Berrettini è stato infatti sconfitto da Andy Murray al termine di una combattuta sfida durata oltre cinque ore. Un risultato che ha il sapore amaro della beffa, visto il match point sprecato da Matteo sul 5-4. L’incontro si sarebbe potuto chiudere lì, invece l’inerzia è andata a favore del tennista scozzese che è riuscito a far sua la partita, dimostrando la tempra del lottatore. Non a caso, prima dei numerosi problemi fisici che lo hanno afflitto negli ultimi anni, Murray era arrivato ad occupare la prima posizione nel ranking ATP.

Fonte copertina:https://www.eurosport.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *