Oleo Bone
@oleobone
VoceLiberaWeb
@oleobone

L’Hangeul: la lingua coreana che corrisponde ai suoni.

Facilissima da imparare ed unica al mondo.

La Corea ha una lingua unica e un proprio sistema di scrittura, “Hangeul”, inventato dal re Sejong (1397–1450) durante la dinastia Joseon. I coreani sono molto orgogliosi di questo straordinario risultato. Hangeul è uno script molto efficiente e facile da imparare e da usare e, soprattutto, la sua promulgazione è stata esattamente registrata, il che è unico al mondo.

Hangeul è composto da 14 lettere consonantiche (ㄱ ㄴ ㄷ ㄹ ㅁ ㅂ ㅅ ㅇ ㅈ ㅊ ㅋ ㅌ ㅍ ㅎ) e 10 lettere vocali (ㅏ ㅑ ㅓ ㅕ ㅗ ㅛ ㅜ ㅠ ㅡ ㅣ). Può esprimere praticamente tutti i suoni prodotti dalla natura e dall’uomo. Ogni anno, l’UNESCO assegna il Premio per l’alfabetizzazione King Sejong a persone che hanno dato un contributo distinto all’eliminazione dell’analfabetismo. Si può dire che l’inclusione di “Re Sejong” nel nome del premio, sia un tacito riconoscimento del suo più grande risultato, la creazione di Hangeul, che è facile da imparare e da usare.

Prima di allora infatti, la lingua coreana utilizzava il sistema di scrittura cinese basato sugli hanja, che però era molto difficile da imparare, soprattutto per le persone più povere che non potevano permettersi un’istruzione. Per sopperire a questo problema, re Sejong decise di introdurre un sistema di scrittura fonetico, cioè in cui a ogni simbolo corrisponde un suono, commissionandone l’invenzione a un gruppo di studiosi e letterati.

Inizialmente le classi più alte si opposero alla sua introduzione, considerandolo un metodo di scrittura per stupidi e quindi l’hangul faticò a entrare nell’uso comune. In un primo momento venne infatti utilizzato soltanto dai più poveri e dalle donne, che non potevano usufruire di un’istruzione adeguata. Venne però ripreso in seguito come tentativo di sganciarsi dalla sfera di influenza cinese e visto come un simbolo nazionale.

L’importanza di questa invenzione è talmente sentita dal popolo coreano che ancora oggi se ne festeggia la ricorrenza: il 9 ottobre infatti in Corea del Sud si festeggia il giorno dell’hangul (한글날, hangeulnal), durante il quale molte aziende e scuole rimangono chiuse.

Fonti:

Istituto Culturale Coreano

Go!Go! Hanguk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.