Oleo Bone
@oleobone
VoceLiberaWeb
@oleobone

Anniversario della morte del Maresciallo Alfredo Agosta

In memoria dell’anniversario dei 40 anni del Maresciallo Maggiore Aiutante Alfredo Agosta, tante sono state le iniziative organizzate in suo onore.
Alfredo Agosta nasce a Pozzallo nel 23 Aprile nel 1933 e muore a soli 49 anni nel 1982 a Catania ucciso dalla Mafia.
“Con valoroso esempio di coraggio affronta due pericolosi malviventi armati di fucile e mitragliatore, che si erano resi autori dell’omicidio di un pregiudicato, venendo a sua volta colpito mortalmente nel corso della sparatoria esprimendo altissimo senso del dovere”.
Lascia moglie e tre figli all’epoca minorenni, mio padre Giovanni, Antonio e Giuseppe.
Il suo omicidio è la testimonianza più vera dell’impegno che da sempre anima i carabinieri nella lotta alla malavita.
È stato insignito della Medaglia d’oro a valore dell’arma dei Carabinieri.
A lui è stata intitolata la stazione di Nesima a Catania il 18 Marzo, nel giorno del 40° anniversario dall’omicidio dell’eroico Carabiniere.
Inoltre una targa commemorativa è stata affissa in Via Firenze all’angolo con il Viale Vittorio Veneto, luogo dell’uccisione.
Ricordando anche i Murales (progetto “Un muro contro la mafia”) ricadente sul luogo simbolo nella lotta alla legalità, sul muro perimetrale della casa circondariale di piazza Lanza di Catania.
A tale manifestazione ero presente, e con orgoglio scrivo quest’articolo perché mi tocca particolarmente poiché nipote del Maresciallo Alfredo Agosta.

Fonte: Eco di Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.