Oleo Bone
@oleobone
VoceLiberaWeb
@oleobone

Il panda rosso

Il panda rosso è un mammifero con una folta pelliccia e lunga coda. Dai cinesi è chiamato 火狐 “volpe di
fuoco “. Con questo nomignolo è stato realizzato anche il simbolo di Mozilla Firefox, un programma per
navigare su internet.
Il pelosetto rosso si trova nelle foreste di Cina, Birmania, Nepal e Buthan. La sua lunghezza va dai 80 e 110
cm, e il suo peso va dai 3 ai 6 kg.

Esistono due specie

-Il panda rosso Himalayano, che vive in Buthan e Nepal.
-Il panda rosso cinese, vive a nord del Myanmar e nel sud della Cina. Questa specie ha dimensioni un po’
più grandi e hanno il colore più scuro.

Di cosa si nutre?

Anche lui è un golosone di bambù esattamente come il cugino (panda gigante). Addirittura le zampette
anteriori hanno un cuscinetto che serve per afferrare le piante. Si nutre di insetti, frutta e foglie. Ha un
modo buffo di bere :immerge nell’acqua la zampetta e poi la lecca.
Persino il suo modo di riposare è buffo: si sdraia su un ramo e lascia penzolare le zampette, e si arrotola la
coda sugli occhi per coprirsi dalla luce.

È in rischio di estinzione

Il panda rosso vive in una zona geograficamente limitata (zona boscosa dell’Himalaya tra Cina, Nepal,
Buthan e Myanmar). Soprattutto queste zone hanno subito un grande disboscamento, riducendo l’habitat
del nostro amichetto peloso.

Giulia Bagnato

3G Liceo Artistico Emilio Greco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.