Oleo Bone
@oleobone

La luce dello sport

Molte persone, in particolar modo i più giovani, negli ultimi anni hanno dovuto subire e tollerare una quantità di stress fuori dal normale. A conferma di questo vi sono numerose ricerche che testimoniano l’innalzamento del deficit di attenzione e l’indice di depressione tra i giovani. Una via di fuga da tali forme di sovraffaticamento è sempre stato lo sport.

Le diverse attività sportive consentono da sempre a chiunque di sfuggire per un certo numero di ore settimanali ai problemi che la vita ci mette davanti. Durante il periodo che ha seguito la pandemia dovuta al Covid19, un sondaggio dell’Istat ha esplicitano che il 38% di coloro che dapprima praticavano attività sportive non sono più stati in grado o non hanno più voluto riprenderle.

fonte immagine COMUNE DI S.G. VALDARNO

Ma quali sono quindi i privilegi e i benefici principali dello sport? Da un punto di vista fisico sono sicuramente innumerevoli: favorisce infatti la circolazione del sangue, è un’ottima risorsa per salute a livello muscolare e osseo e, inoltre, aiuta a prevenire l’obesità, condizione sempre più diffusa ultimamente. È anche un’ottima medicina a livello psicologico: per molti rappresenta una salvezza nella quale rifugiarsi nei momenti più bui; ciò aiuta parecchio a ridurre lo stress, a stringere nuovi legami e, infine, a produrre la serotonina, ormone necessario per il benessere emotivo.

fonte immagine wikipedia

Gli sport in generale, e più in particolare quelli di gruppo, hanno sempre comportato un’integrazione strettamente necessaria in una società come la nostra dove sempre più tendiamo ad isolarci. Creare legami in un luogo dove solitamente si è a contatto con coetanei che hanno, quasi sempre, gli stessi interessi è sicuramente più semplice. In tal modo anche le persone con deficit fisici possono sentirsi parte di un gruppo. Come ben sappiamo, infatti, anche il complesso di competizioni sportive internazionali più importanti al mondo ovvero le Olimpiadi si occupano di valorizzare la capacità sportive di coloro che non hanno integrali capacità motorie con le Paralimpiadi.

Allo sport viene da sempre attribuito il valore della pace e dell’unione; grazie al complesso delle competizioni prima citate, infatti, innumerevoli guerre sono state arrestate. Il simbolo stesso delle Olimpiadi rappresenta la desiderata unione mondiale tra i continenti, ognuno dei quali è incarnato da uno degli anelli del famigerato logo.

Detto questo, tutti pronti per scendere in campo.

fonte immagine sportsalute

Rita Musumeci e Anna Saporito

Liceo Classico Europeo del Convitto Nazionale Mario Cutelli, classe IVC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.