Oleo Bone
@oleobone
VoceLiberaWeb
@oleobone

IL FALLIMENTO DEL CATANIA SPA

Giorno 22 dicembre 2021, il Calcio Catania ha dichiarato fallimento dopo una storia durata circa 75 anni di calcio. La causa di tale fallimento è attribuita alla moltitudine di debiti accumulati dalla società.

La situazione precaria del Catania durava ormai da troppo tempo e si è conclusa con il suo trasferimento alla SIGI nel maggio del 2020. La società in questione ha versato del capitale sociale utile per pagare stipendi e molto altro cercando di tamponare i debiti.

Purtroppo, anche a causa del mancato acquisto da parte dell’avvocato Joe Tacopina, l’accumularsi dei debiti ha portato a far accogliere ai magistrati, durante la sentenza, l’istanza di fallimento formalizzata dalla procura nei confronti del Calcio Catania.

 Francesco Ghirelli (presidente della lega Pro) ha dichiarato “Siamo ora in doverosa attesa di valutare per intero la situazione: se si darà l’esercizio provvisorio – come sembra – occorre vedere le disponibilità per la conclusione del campionato”.

Queste parole mettono speranza nei cuori dei tifosi catanesi che auspicano che la loro squadra del cuore possa rinascere più forte di prima.

Autore: Valerio Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.