Pallanuoto: Serie A1-Pro Recco sconfigge il De Akker per 15-8.

fonte: Prima il Levante

Un’eroica De Akker che nonostante il risultato ha dato di tutto in campo, contro i super Reccalini, che si impongono senza fatica fra le mura. I Bolognesi riescono a contenere bene il risultato tra i primi 2 tempi poi la formazione ligure inizia sempre di più a macinare dei gol importanti. Ritorno in Liguria per il coach dei “giaguari”, Federico Mistrangelo, protagonista per diversi anni a vestire i colori della Rari Nantes Savona. Esordio per i giovani atleti delle due squadre che iniziano ad assaporare quello che è la Serie A1.

Pro Recco-De Akker (15-8)

Partita molto interessante sin dall’inizio, 2 tempi ottimi da parte del De Akker che nonostante tutto con la giusta determinazione contro la corazzata ligure, sono riusciti a poter ottenere sicuramente una crescita in più da parte dei ragazzi di mister Mistrangelo.

Le parole di mister Mistrangelo a fine gara:

Abbiamo fatto tutto quello che potevamo contro una squadra ingiocabile, dimostrando che se non abbiamo pressioni possiamo giocare a pallanuoto. Ora testa alla prossima sfida, sabato un altro scontro diretto per la corsa salvezza alla Carmen Longo contro la Distretti Ecologici Roma Nuoto.

Parziali e le formazioni della partita:

PRO RECCO: Del lungo, Di Fulvio 4 , Marini 1, Figlioli, Younger 2, Fondelli 4, Presciutti, Echenique 1, Iocchi Gratta 1, Velotto 2, Loncar, Hallock, Negri All.Sukno

DE AKKER: Cicali, Townsend 1, Bagnari, Baldinelli, Boggiano, Kadar, Guerrato, Milakovic 1 ,Bardula, Manzi 4, Cocchi 1, Deserti 1, Pederielli , All. Mistrangelo

Parziali: 1-1,5-1,4-2,5-4

Superiorità numeriche: Pro Recco 5/10 + 1 rigore, De Akker 1/5 + 2 rigori

Arbitri; Guarracino, Paoletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *