Oleo Bone
@oleobone
VoceLiberaWeb
@oleobone

Metaverso: terreni e case virtuali

METAVERSO: Terreni e case virtuali

In questi giorni sta crescendo il business dell’immobiliare virtuale. Questo business consiste nell’acquistare o vendere terreni o edifici virtuali NFT sviluppati da artisti utilizzabili nei metaversi come The Sandbox e Decentraland. Per chiunque non sappia cosa sia un NFT consiglio di leggere il mio articolo precedente

Investitori e compagnie stanno investendo moltissimo in queste proprietà virtuali riuscendo anche a guadagnare alte cifre di denaro in cryptovalute. Ma come vengono creati questi edifici NFT? La compagnia paga degli architetti per designare l’edificio e poi assume uno sviluppatore di giochi per ‘costruirla’ poi si mettono in vendita negli store digitali dei metaversi.  Cosa puoi fare con queste abitazioni/terreni virtuali? Beh dipende dalle intenzioni dell’utente; puoi semplicemente utilizzarla come casa virtuale, oppure semplicemente utilizzarla per esporre i tuoi nft o addirittura creare un negozio virtuale in cui vendere articoli NFT per esempio un uomo ha guadagnato 100.000 dollari aprendo una banca e un’officina virtuale nel metaverso (fonte: tech.everyeye.it). questo business è in voga solo negli stati uniti? No, il fenomeno ha attirato l’attenzione anche all’estero un esempio può essere l’artista cinese Huang Heshan che ha guadagnato 63.000 dollari vendendo 310 case virtuali. 

Autore: Andrea Maggiore 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.