Madame rimuove il suo post, “aggiungere altro è superfluo”

Madame è attualmente sotto indagine per l’accusa di aver ottenuto un green pass illecito

“Tolgo l’ultimo post per dare spazio al nuovo progetto e lasciando che l’indagine faccia il suo corso”.

Madame torna a parlare, via social, dopo le dichiarazioni pubblicate ieri, nelle quali rivelava di non essere mai stata sottoposta ad alcuna vaccinazione, ma di aver nel frattempo cambiato idea. Non ha chiarito la sua posizione sul possibile utilizzo di un falso green pass, motivo per cui è indagata.

Spiega l’artista nel nuovo post: “I dettagli legati al caso non ho potuto darli perché appunto sono sotto indagine ed è in quella sede che se ne dovrà discutere. Ne riparleremo in caso a processo finito, ora aggiungere altro è superfluo, tocca aspettare gli esiti. Mi spiace per tutto quello che sta succedendo”, aggiunge Francesca Calearo, che nei giorni scorsi, dove le critiche l’hanno sommersa.

Si dice pentita Madame. Pronta a fare tutti i vaccini necessari (anche perché, ammette, non ne ha mai avute in vita sua). Infine, invita tutti a non aver paura della scienza. La giovane cantante ha parlato per la prima volta e ha spiegato la sua posizione dopo la notizia di queste settimane del suo coinvolgimento nell’inchiesta della Procura di Vicenza per falso ideologico, ovvero essersi procurata un green pass illegalmente. A tal fine, posta sul suo profilo Instagram un lungo post, poi cancellato, in cui ha abilmente evitato di rispondere alla domanda più pressante, tra grammatica creativa e qualche ellissi temporanea: ha utilizzato una finta certificazione verde, sì o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *