Oleo Bone
@oleobone
VoceLiberaWeb
@oleobone

Jurassic World

Jurassic World: Il dominio è l’ultimo capitolo di questa carina ma al contempo disastrosa saga reboot di Jurassic Park.

Come detto questa saga reboot non è andata così bene come la affascinante e intrigante saga di Jurassic Park, ovviamente anche essa ha avuto i suoi pro e contro, ma mai come Jurassic World.

Recensione no spoiler

Jurassic World il dominio è un film a metà, perché vorrebbe cercare di unire la veccia e la nuova generazione, per cercare di dare agli spettatori un film nostalgico e spettacolare, con anche qualche perla di saggezza riguardante l’ambiente, il problema di questo film e che non riesce a trasparire nessuno dei seguenti obbiettivi elencati, o per lo meno, ci riesce a metà.

Purtroppo questo film si classifica come peggiore tra tutti e tre i film della saga, dato che la trama si può ritenere inesistente, perché non ha un obbiettivo preciso, diventando un pastrocchio, dato che alla fine della visione il film non lascia nulla, diventando così un film di ultra dimenticabile. Come detto prima questo film cerca di spettacolarizzare lo spettatore facendo vedere i dinosauri che abitano nel nostro mondo, ma purtroppo fallisce nelle scene, perché gli effetti speciali sono molto inferiori rispetto a quelli di oggi e i dinosauri non sembrano realistici come quelli degli scorsi film.

Recenzione spoiler

Come abbiamo detto nella recensione no spoiler questo film è pieno di difetti e molto povero di pregi, a partire dall’antagonista della storia che è un antagonista che teoricamente dovrebbe essere storico, perché è il personaggio che diede la bomboletta di schiuma da barba a Dennis Nedry, che in Jurassic Park fu colui che fece andare in rovina il parco (per chi non ha visto la saga di Jurassic Park questa è la scena dove avviene questo scambio https://www.youtube.com/watch?v=JXoQ2AjgLfc), ma anzi di essere un antagonista molto caratterizzato, è un antagonista piatto che non ha nessuna motivazione di fare quello che fa. La bambina protagonista, anzi che esprimere un senso affettivo da parte del pubblico esprime un senso di antipatia per via delle scelte senza senso che fa come nello scorso film e per il fatto che per la trama è solo un elemento di fastidio e intralcio. Il finale del film è a dir poco ridicolo dato che il “dinosauro antagonista” (il Gigantosauro) è buttato a caso e sinceramente non capisco questo combattimento finale dato che vorrebbe dare una finalità alla trama ma del resto questo Gigantosauro non ha intaccato la trama in alcun modo e non è stato un intralcio costante per i protagonisti, come l’indonimus rex o l’indoraptor. Di cose belle su questo film c’è il fatto che si vedono i comportamenti dei vari dinosauri con il nostro ambiente e come interagiscono con noi umani. Anche il fatto che uniscono i vecchi protagonisti con quelli nuovi, ma infine va a rovinare il tutto il fatto che i vecchi protagonisti agiscono per motivazioni futili, finendo sul ridicolo.

Commento

Magari sembrerà che mi sono accanito con questo film ma ho solo dato un parere oggettivo. Io personalmente sin da bambino sono sempre stato un grande fan della prima saga e i primi due film a me sono anche piaciuti, personalmente il terzo film non mi ha fatto impazzire ma mi ha saputo intrattenere. Naturalmente questo è un parere di un occhio critico ma credo che a molti bambini il film possa piacere e intrattenere a dovere, io personalmente vi consiglio la visione anche solo per passarvi 2 ore di tranquillità senza vedere qualcosa di troppo complesso. Io vi saluto da Voce Libera Web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.