Apple e la nuova tecnologia avanzata di sintesi vocale

“La narrazione digitale di Apple Books riunisce la tecnologia avanzata di sintesi vocale con il lavoro importante di team di linguisti, specialisti del controllo qualità e ingegneri audio per produrre audiolibri di alta qualità da un file ebook“.

Apple
Fonte: PHILIPPE HUGUEN/AFP/Getty Images

Apple ha rilasciato un nuovo aggiornamento che rendera molto felici gli amanti lettori. L’aggiornamento dà la possibilità agli autori di far leggere la propria opera attraverso una voce digitale, tutto grazie all’intelligenza artificiale. Le voci digitali di Apple vengono create e ottimizzate in base al genere scelto, al momento hanno deciso di avviare questa procedura con generi quali narrativa e romanzi.

A fornirci maggiori informazioni è il The Guardian, che fa sapere come Apple nel corso dei mesi abbia contattato diversi editori per coinvolgerli nel progetto, un lavoro mantenuto in segreto sino a oggi.

Da quel che sappiamo sarà proprio Apple a sostenere i costi di produzione e gli scrittori avrebbero quindi ricevuto royalties sulle vendite. Alcune delle voci narranti sono disponibili in lingua inglese in 4 differenti versioni: Jackson, Helena, Madison, Mitchell.

Dunque tramite l’applicazione Apple Books si può leggere il proprio libro ascoltando una voce, senza dover fissare lo schermo. Inoltre per facilitarci il lavoro possiamo cercare gli audiolibri molto facilmente semplicemente scrivendo sulla barra di ricerca “digital narration”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *