Oleo Bone
@oleobone
VoceLiberaWeb
@oleobone

Le Blackpink conquistano il mondo. Nuovo singolo “Pink Venom” già in vetta a tutte le classifiche musicali.

fonte: il monchiano

Uscito lo scorso 19 agosto, è subito schizzato al primo posto delle classifiche musicali di tutto il mondo: Pink Venom è il nuovo singolo delle Blackpink.

Con questo primo incoraggiante assaggio del loro prossimo album, Born Pink (in uscita il 16 settembre), Jennie, Jisoo, Lisa e Rosé sono più spensierate e sicure che mai. E proprio durante la conferenza stampa prima dell’uscita del singolo Jennie ha voluto riassumere gli ultimi due anni di lavoro e l’etica del suo gruppo con una sola parola “confidence”, che in italiano possiamo tradurre come sicurezza di sé.

Insomma, le quattro ragazze, sono pronte ancora una volta a prendere in mano le redini del panorama musicale.

In un ordinario quartiere di Seoul, si erge come una gigantesca astronave il quartier generale della YG Entertainment, una delle più grandi agenzie di intrattenimento della Corea del Sud e casa madre della girlband K-pop più famosa al mondo, le Blackpink.

fonte: music.fanpage

In una recente intervista uscita sul periodico Rolling Stone, le ragazze si sono raccontate e hanno rivelato il loro processo di scrittura delle canzoni. “Non riceviamo semplicemente una canzone fatta e finita” ha detto Jisoo. “Siamo coinvolte fin dall’inizio e per tutto il processo di creazione della nostra musica” ha aggiunto.

Nel 2020 le Blackpink sono diventate il primo gruppo K-pop femminile a raggiungere il milione di copie vendute con il loro primo album “The Album”. Anche se non è ancora uscito, Born Pink ha già fatto registrare oltre due milioni di copie in preordine, ha affermato l’agenzia. Un successo garantito.

La YG Entertainment ha inoltre rivelato di aver fatto “il più grande investimento in assoluto” per filmare il video musicale di Pink Venom, incorporando e cercando di mettere insieme elementi della tradizione coreana (nel video è presente il geomungo, una cetra tradizionale coreana) e il loro inconfondibile ed eclettico stile.

In poche ore il video ha superato le 100 milioni di visualizzazioni su Youtube, un incredibile record per le quattro ragazze del K-pop che rende Pink Venom il più visualizzato in assoluto tra i video musicali di gruppi femminili.

In Pink Venom le Blackpink adottano un approccio sonoro relativamente minimal se paragonato a precedenti singoli come “Boombayah” o “Ddu-Du Ddu-Du”, ma non per questo meno audace. Il loro caratteristico sound hip-hop è sempre presente, grazie al lavoro di Teddy Park, loro produttore di lunga data.

Pink Venom onora e riconosce il modo in cui tutte e quattro le ragazze sono cresciute, riuscendo a fondere i loro talenti in un’unica creazione musicale coraggiosa ed innovativa.

Le Blackpink si sono esibite per la prima volta con Pink Venom negli Stati Uniti, il 28 agosto, in occasione degli MTV Video Music Awards, lasciando i fan a bocca aperta. Durante lo spettacolo a Lisa è stato attribuito il premio nella categoria “Best K-pop” e le sue compagne non hanno fatto mancare applausi e congratulazioni.

Questa non sarà l’unica occasione di vedere le quattro ragazze esibirsi, le Blackpink saranno impegnatissime e con un’agenda fitta, il loro tour mondiale che prenderà il via il 15 ottobre da Seul conta la bellezza di 36 date tra Asia, Nord America, Oceania ed Europa.

Fonte : Corea Today – Istituto Culturale Coreano

articolo di Rebecca Pignatiello

https://italia.korean-culture.org/it/1373/board/966/read/117821

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.