Oleo Bone
@oleobone

Il Make-Up

Origini

La storia del make-up inizia nell’antico Egitto, dove aveva per lo più una funzione spirituale e religiosa, si riteneva infatti che la bellezza fosse gradita agli dei e che portasse fortuna nella vita.

Nell’antica Grecia si dava molto importanza all’aspetto estetico ed era motivo di multa per le donne che non lo curavano. Il cosmetico più diffuso nell’antica Grecia era sicuramente la biacca (l’attuale cipria) carbonato basico di piombo che dava alla pelle un colorito pallido che rappresentava la purezza della donna.

Andando avanti con gli anni arriviamo ai primi del ’900 dove principalmente in Francia iniziano a nascere le prime aziende cosmetiche e vengono introdotti i primi fondotinta, rossetti, fard, mascara e ombretti così come li conosciamo oggi.

L’arte e la filosofia del make-up

Il make-up è un punto di contatto quotidiano con la realtà ma anche con la creatività, infatti scegliere la nuance di un rossetto piuttosto che una palette cromaticamente in armonia con il proprio outfit, può essere considerata una forma d’arte attraverso la quale poter esprimere uno stato d’animo o un modo di sentirsi. In questa epoca basata principalmente sull’immagine si può interpretare il make-up non solo come forma d’arte ma come filosofia di vita: c’è il trucco ma non l’inganno; secondo Hegel infatti, l’essere umano tende a modificare il proprio aspetto in nome della bellezza per rappresentare al meglio la propria interiorità, in maniera del tutto personale senza alcuna differenza di genere, solo per apparire migliore agli occhi degli altri.

Oggi più che mai, prendersi cura di sè e correggere le imperfezioni è considerato affascinante anche per gli uomini, che come le donne sono oramai abituati a volersi bene e a piacersi, senza perdere la loro virilità ma  interessando  ancor di più il gentil sesso pur ricorrendo al modernissimo “make-up for men” tanto in voga di questi tempi, nel jet set e non solo.  

Francesco Lui

Studente Marconi-Mangano, classe 3B

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.