Oleo Bone
@oleobone

Moda: la sfilata Valentino 2022

ti vediamo, ti sentiamo, ti amiamo perché l’amore è sempre la risposta

Questo è il motto della splendida sfilata autunno inverno di Valentino. Uno spettacolo monocromatico basato sul “PP pink”, realizzata da Pierpaolo Piccioli e Pantone. Una mossa di resistenza per il momento drammatico che stiamo vivendo e vedremo :silhouette, tessuti ricamati e un rigore simile a quello di una sfilata di haute couture.

“È un momento difficile. E noi rispondiamo nell’unico modo che conosciamo ovvero lavorando. Stiamo reagendo per non rimanere paralizzati dalla guerra. Cercando di ricordare il privilegio che abbiamo ossia quello della libertà. Il nostro pensiero va a chi soffre. Ti vediamo, ti sentiamo e ti amiamo. Perché l’amore è sempre la risposta. “questo è quello che ci ha voluto dire il nostro artista Piccioli.

Ignorare ciò che sta accadendo nel mondo è impossibile. Infatti, alla “Paris Fashion Week “ogni artista sta dando un proprio contributo realizzando in maniera differente. Ad esempio, Demna che ha improvvisato una sfilata Balenciaga, dedicata ai profughi e lo svolgimento del conflitto.

Perché la scelta del colore rosa?

Il “Pp pink “ è nato da una collaborazione con il Pantone Color Institute, che ha sommerso il set de Le Carreau du Temple. Il rosa è un colore audace, sexy dolce e potente. Tutti soprattutto per il tema dell’amore si sarebbero aspettati di vedere il rosso; invece, questo colore è molto realista e intenso. Perché il percorso di Piccioli nasce come un artista monocromatico. “Quando guardi un colore, devi andare più in profondità della superficie, per texture, tagli, volume e dettagli “. Tutto questo è un grande gesto radicale che sicuramente verrà premiato dai trend 2022 – 2023.

Bagnato Giulia & Allegra Martina

Studentesse Liceo Emilio Greco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.